sábado, 29 de enero de 2011

Il cambiamento climatico... lo sguardo è in Oriente

.
Solo dopo un nuovo ordine mondiale che ha come primo presupposto proteggere l'ambiente, avremmo avuto una uscita di contenere gli effetti del cambiamento climatico sul pianeta. Fino adesso, summit sul clima sono stati sviluppati guidato dagli interessi di chi inquina.
.
Questo nuovo ordine delle nazioni che stiamo parlando?
.
Necessario, nuove alleanze, politico / economiche, capace di unire la maggiore parte delle nazioni di accordarsi viaggi reali questione ambientale. Fino ad oggi, molti dei paesi interessati, ingenuamente, hanno fatto concessioni al Club di inquinanti sotto le false promesse di un sostegno finanziario che si sarebbero in seguito. Le promesse fatte nei vertici passato, che non si hanno realizzato mai, e di nuovo con lo stesso "modus operandi" è gestita nel vertice di Cancun. Nello stesso modo in quanto non comprende o non accetta, il danno che stanno facendo al pianeta, in che misura differente, al vecchio stile della diplomazia kissingeriana, continua ad operare sotto la premessa di inganno, la coercizione e la corruzzione di funzionari e dei governi nelle economie povere . La Comunità Europea stessa, sotto la guida di Francia e Spagna, anche piegato alle manovre seducente e ingannevole finanziaria. Appena successo, con alcune nazioni in Africa, fortemente risentito della siccità e carestia, che nei vertici passato ", ha venduto la sua anima" o futuro, scommettendo su un credito tenuto "istantanea" o di un premio "fedeltà" che non arrivava mai. Firmato, due e tre volte il loro proprio "certificato di morte" per i nemici della natura.
.
Molto diversa è la situazione che circonda a la Russia, paese come vittima del cambiamento climatico diventa un alleato naturale per difendere questa causa. Tale è stata la sua preoccupazione che il suo primo ministro, Vladimir Putin, accusato cambiamenti climatici alla siccità e incendi forestale che hanno devastato più di un milione di ettari di sue foreste nel giugno 2010. "Il clima sta cambiando. Quest'anno in Russia ha capito molto bene i problemi del clima attuale, quando si arriva alle incendi forestale", Putin ha osservato. Pertanto, in qualità di leader nazionale della Federazione russa, in alleanza con la Germania, forte paesi della Comunità europea, potrebbe nucleare, un primo gruppo di paesi disposti ad adottare iniziative per ridurre la produzione di CO2. La Russia ha anche il potere di chiamare per fare una parte importante dei paesi arabi che li accompagnano in questa crociata per salvare il pianeta.Pari opportunità, avrebbe portato le nazioni che stanno soffrendo i danni dei cambiamenti climatici, che si trova in gran parte, in Asia e Africa. Essi sono l'urgenza e l'obbligo di rendere le proprie organizzazioni continentali per sopravvivere. In una simile strategia debe approfondire, la proposta di Sud-America-Centrale, Sud America e Caraibi. Saremmo parlano allora, di accordi di integrazione, sei stati per controllare i cambiamenti climatici, che sarebbe più sinergie e prima che un nuovo invito a presentare alle Nazioni Unite di forza contaminanti di intraprendere azioni monitorate.
.
L'ufficiale deve riorganizzarsi dal nuovo pensiero ambientale per raggiungere gli accordi necessari. Ma ufficiosamente, il non-governative, dovrebbero essere allo stesso modo, organizzato e potenziato in ogne città, o nazione e fare le loro cose. Dove l'unico prottagonista, è la difesa della vita di tutte le specie.
.
Per Lenin Cardozo / Jose Forgione

No hay comentarios.:

Publicar un comentario